L’attesissimo documentario di Leonardo DiCaprio sul riscaldamento globale – Video “Punto di non ritorno”


.

Se ne parla molto bene, si può guardare gratis e si intitola “Punto di non ritorno”

È disponibile gratis e in streaming Punto di non ritorno – Before the Flood, il documentario di Leonardo DiCaprio sul riscaldamento globale e sui suoi effetti sulla Terra. Punto di non ritorno era uno dei documentari più attesi degli ultimi mesi: è stato girato in collaborazione con National Geographic e oltre a immagini e video eccezionali contiene interviste a scienziati, capi di stato, imprenditori e personaggi politici, dal presidente degli Stati Uniti Barack Obama al CEO di Tesla Elon Musk e Papa Francesco.



Versione in lingua originale

Before the Flood ha come unico protagonista DiCaprio, che gira il mondo per raccontare come il riscaldamento globale sta cambiando la Terra, quali sono le sue cause e che cosa possiamo ancora fare per ridurne gli effetti. Il documentario ha richiesto circa tre anni di lavoro, ed è diretto da Fisher Stevens, attore e produttore del documentario La baia dove muoiono i delfini, che vinse gli Oscar del 2010. Al progetto ha partecipato anche Martin Scorsese come produttore esecutivo.

DiCaprio è uno degli attori più sensibili al tema del riscaldamento globale: la sua fondazione ambientalista Leonardo DiCaprio Foundation è attiva dal 1998 e ha donato finora decine di milioni di euro. Lui stesso ha parlato del pericolo del riscaldamento globale nel suo discorso alla cerimonia degli Oscar 2016, quando ha vinto il premio come miglior attore per Revenant.

I critici che hanno già visto il film ne hanno parlato in maniera abbastanza positiva, con l’eccezione del New York Times (che in una breve recensione ha criticato il fatto che il film si occupi molto poco di cosa lo spettatore possa fare concretamente). Il Guardian l’ha definito «un’opera solida e significativa», mentre su Variety il critico Andrew Barker ne ha parlato molto bene, lodandone sia il ritmo sia la fotografia.

Per restare aggiornato seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina facebook, pubblicheremo al più presto tutti gli aggiornamenti in merito.

Fonte qui Seguici sulla pagina Facebook

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *