Emma Marrone e Stefano De Martino di nuovo insieme… a un matrimonio e c’è chi parla di riavvicinamento


.

L’autore Luca Zanforlin posta foto assieme ai due innamorati, invitati alla stessa festa nuziale, e subito si parla di ritorno di fiamma tra i due. Sarà davvero così?

“E’ ormai confermato il riavvicinamento tra Emma Marrone e l’ex, ormai single, Stefano De Martino. La coach e il ballerino di Amici sono stati visti in più occasioni in atteggiamento amichevole, e pure immortalati in video durante un matrimonio. La prova su Instagram…”, scrive Alberto Dandolo su Dagospia.

I due hanno partecipato alle nozze di Sacha Amorotti, produttore di Fascino, e alla festa nuziale. Tantissimi gli ospiti presenti tra cui Luca Zanforlin, autore storico dei programmi di Maria De Filippi, che sulla sua pagina Facebook ha postato diverse foto del ricevimento in cui sono presenti sia Stefano che Emma.

I due, peraltro, si erano spesso incrociati nello studio del talent show dell’ultima edizione. Ora c’è chi parla di ritorno di fiamma… ma probabilmente i due hanno “soltanto” e semplicemente ripreso a comunicare.

Cosa disse Emma Marrone sulla fine della storia d’amore con Stefano De Martino
Emma disse a Vanity Fair : “Non ha niente di speciale, abbiamo cominciato insieme, mi sono innamorata, sai com’è. Era tutto nella mia testa: mi sono innamorata di un’idea che mi ero costruita da sola. Lui non c’entra, lui non è niente. Mi hanno offerto anche un sacco di soldi per parlare, ma non ne ho proprio voluto sapere. Lui non c’entra, poveretto. Ha fatto una cosa che farebbero milioni di persone, è come gli altri milioni, uguale. Non c’entra nemmeno lei (Belen Rodriguez, ndB), figuriamoci. È simpatica, è bella, fa i balletti, sta senza mutande: fa bene, è il suo lavoro. Non m’interessa per niente sapere se è tutto orchestrato o se è vero, spero che sia vero ma chissenefrega”.

E allora: “Il problema sono io. Ero io. Com’è che mi sono messa a disposizione di uno così, consegnata mani e piedi? Io che dicevo, dopo il tumore (all’utero, operato anni prima, ndB), alle ragazze: il problema nella vita non è un fidanzato stron*o, il problema è vivere, farcela, tenere la testa alta, resistere, andare avanti… Avevo in mente l’idea di una persona che non esiste. Si vede che dovevo passare anche da lì, diventare grande… È stato doloroso, questo mese e mezzo, ma utile. Ho passato dei momenti tremendi. Quelli in cui torni a casa la sera e dici: e ora? Ora per chi stiro, per chi cucino? Ma come è stato possibile, ma sarà stata colpa mia? Cos’è che non ho fatto bene, cosa mi manca?”.

E infine: “Ero troppo, troppo poco? E poi pensi ma non ha capito niente di me, ma non ho capito niente di lui. Poi un giorno, all’improvviso, è tutto chiaro”.

Fonte qui Seguici sulla pagina Facebook

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *