PREMIO UE AD UN 16ENNE ITALIANO – UN GENIO, HA INVENTATO LA CONNESSIONE ULTRAVELOCE

Valerio Pagliarino, 16 anni, studente di un liceo scientifico della provincia di Asti, si è aggiudicato il primo premio della ventottesima edizione del Concorso giovani scienziati della Commissione Ue

Potrebbe passare alla storia come l’inventore di una connessione ultra veloce che ha semplificato la vita di chi vive in piccoli centri urbani. Intanto, dopo aver ideato “LaserWan” (connessione a banda ultra larga laser) e averlo brevettato, Valerio Pagliarino, 16 anni, studente di un liceo scientifico della provincia di Asti, si è aggiudicato il primo premio della ventottesima edizione del Concorso giovani scienziati della Commissione Ue.



Valerio, mente brillante e sorriso sbarazzino, aveva un problema con la connessione nel suo paese Castelnuovo Calcea che come tanti piccoli agglomerati viene snobbato e perlopiù malservito dai colossi del settore.

Al quotidiano La Stampa ad aprile aveva quindi spiegato come aveva avuto l’idea: “Stavo facendo esperimenti sulla trasmissione quando ho avuto l’illuminazione. In fondo la fibra ottica trasmette luce lungo un dispositivo fisico. Ma la tecnologia per trasmettere luce senza fili c’è, ed è il laser“. Una rapida ricerca ha permesso di verificare che l’idea non solo era buona ma anche originale; nessuno ci aveva pensato. Correttamente indirizzato da una professoressa il giovane scienziato ha fatto tutti i passi giusti.

La sua invenzione, quando sarà operativa, permetterà di aumentare la banda larga, con la possibilità di portarla, ad esempio, in piccoli centri, dove oggi ancora non esiste o debole abbattendo anche i costi. Sempre rispondendo alle domande del quotidiano torinese lo studente geniale ha candidamente spiegato di aver utilizzato “pezzi di un vecchio aspirapolvere, due telecomandi rotti e un paio di schede elettroniche comprate online”. Incassati gli incredibili risultati positivi – “500 mega al secondo” – Valerio ha anche calcolato che per ogni chilometro la sua idea “costerebbe 10 mila euro”. Alla contestazione che la nebbia o comunque il cattivo tempo avrebbero potuto vanificare la bellezza e l’efficienza di questa idea il ragazzino aveva risposto: “Ho già la soluzione una sorta di telemetria in stile Formula 1 che modula il segnale e può bucare anche i banchi più fitti”. Per la serie Little Einstein crescono.

Valerio non è stato l’unico a essere premiato. I 7mila euro del primo premio sono andati anche ai norvegesi Ane Espeseth e Vik Torstein, di 18 e 17 anni, con uno studio nel campo della matematica e alla statunitense Grace River, 17, per una ricerca di biologia. In tutto sono stati 45 gli scienziati premiati, di un’età tra i 14 ed i 20 anni, per un totale di 49.500 euro. “I vincitori di quest’anno sono stati scelti nell’ambito di una dura competizione, a cui hanno partecipato 138 giovani ricercatori, venuti a Bruxelles con brillanti idee innovative”, afferma il commissario Ue alla Ricerca, il portoghese Carlos Moedas. “È rassicurante vedere che in Europa ci sono così tanti cervelli brillanti che hanno anche la determinazione determinazione e capacità per trasformare i propri sogni in realtà. Spero di vederli presto tra le fila della nuova generazione di scienziati, al lavoro per affrontare le numerose sfide che l’Europa ed il mondo affrontano”.

Per restare aggiornato seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina facebook, pubblicheremo al più presto tutti gli aggiornamenti in merito.

Fonte qui Seguici sulla pagina Facebook

Seguici sulla nostra pagina Facebook Reattivo Positivo


Seguici sulla pagina Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli

In una trattoria si legge la scritta: “mangiate tu... Un tale legge su una vetrina di una trattoria la scritta: “mangiate tutto quello che volete! Pagheranno i vostri nipoti”. Incuriosito entra e domanda al cameriere: - Ma è proprio vero? - Assolutamente, signore – gli risponde quello. Allora l’uom...
Una casalinga confida all’amica incontrata a... Una casalinga confida all'amica incontrata al mercato le proprie frustrazioni: - Sai, con mio marito non è che poi vada così male, ma lui è sempre svogliato e soprattutto ormai non mi guarda quasi più. Figurati che quando torna a casa la sera...
Un dottore sta tentando di curare un suo paziente ... Un dottore sta tentando di curare un suo paziente con il metodo dell'ipnosi: "Pian piano dica queste parole con assoluta convinzione: 'Io guarirò, io guarirò...sono guarito!' e vedrà che in breve tempo noterà il miglioramento fino ad arrivare ...
Un ventriloquo arriva in un paese e vede un contad... Ecco una delle più belle barzellette sulla vita dei contadini! Occhio! ;) Un ventriloquo arriva in un paese e vede un contadino seduto con un cane, un cavallo e una pecora: "Che bel cane! Ti spiace se gli parlo?" E il contadino: "Questo c...
Le 16 ragazze photoshoppate davvero male – G... Viviamo in un'era digitale e la chirurgia plastica è sicuramente caduta in seconda posizione. Perché sopportare il dolore fisico e mesi di recupero quando il tuo corpo può sembrare più grande in appena un paio di secondi. E c'è sempre il pulsante ...
“STO FACENDO LA DIRETTA” – LI HA... Sta spopolando in tutta italia un video di una diretta su Facebook girato da una coraggiosa donna. Ci troviamo a Roma nel quartiere di Torre Angela. La donna ha notato dei ragazzi che scaricavano i propri “rifiuti” nel parco, quello che ha fatto per ...
Un distinto signore inglese torna spossato dal clu... Ognuno di noi ha le proprie passioni, ma sembra che niente possa fermare quelle degli inglesi, soprattutto dei Lord inglesi. Buona lettura e buon divertimento. Un distinto signore inglese torna spossato dal club di golf. - Andrei, come mai ti s...
Un uomo sta passeggiando quando una rana gli chied... Un uomo sta passeggiando quando una rana gli chiede: "Se tu mi abbracci io mi trasformerò in una bellissima principessa" L'uomo si china, prende la rana e se la mette in tasca. Dal fondo della tasca la rana continua a parlare: "Se tu mi abbracc...
GRUPPO WHATSAPP PER SEGNALARE I POSTI DI BLOCCO &#... L'accusa è di interruzione di pubblico servizio, ma si ipotizza anche il favoreggiamento di numerosi reati. I carabinieri si sono presentati nei giorni scorsi a casa di tre cittadini di Vestone, riconosciuti come gli ideatori del gruppo Whatsapp u...
Il Generale sta passando in rivista una compagnia ... Oggi nella nostra "Compagnia" di Carabinieri abbiamo anche un Generale! Hai Hai!! Il Generale sta passando in rivista una compagnia di carabinieri: "Grinta!!! Aspetto bellicoso!!!... Aspetto bellicoso, ho detto!!! Sembrate un branco di orfanelle...