SCANDALOSO: “Soldi delle multe per arredare la sala riunioni dei vigili”

Il capogruppo del Pd, Paolo Foresio, cita una determina. Ma il codice della strada, all’articolo 208, non prevede un simile reimpiego delle somme, destinate invece a cartellonistica ed educazione “Andremo fino in fondo”“

Quasi 19mila euro di fondi provenienti dalle multe agli automobilisti leccesi destinati agli arredamenti della sala riunioni del comando di polizia locale. Per la precisione, 18mila 824 euro.

Si tratta, per la precisione, della determina dirigenziale numero 03467 del 24 novembre scorso. Si può consultare sull’albo pretorio online, cercandola fra le pubblicazioni effettuate dal 25 luglio scorso. Basta inserire nel form specifico il numero. Appunto, 03467.

Invece di impiegare quelle entrate per la manutenzione e la sicurezza stradale, magari anche per la prevenzione, come impone il codice della strada, si acquista, per esempio, un pregiato tavolo riunioni dal costo di 6mila euro”.



“Il Comune ha liquidato la fattura al fornitore degli arredi, che sono costati in totale 18mila 824 euro, a seguito di gara tramite il Mepa”, aggiunge il consigliere del Pd. Il quale ritiene che siano almeno un paio, le cose insolite: “La provenienza delle somme e l’evidente mancanza di parsimonia negli acquisti”.

La determina cita apertamente l’articolo 208 del codice della strada, che illustra come debbano essere spesi i proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie. Si può consultare la norma, indifferentemente, sul sito dell’Aci o, magari, direttamente su quello del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.

Il consigliere è pronto a chiedere al Comune di revocare l’atto immediatamente, e di attingere la somma per la sala riunioni del comando, eventualmente da altri capitoli di spesa. “E magari anche con un impegno di denaro più modesto”. Ma c’è di più. Il consigliere intende andare fino in fondo. “Chiederò, inoltre, di avere il report dettagliato di come sono stati spesi nel corso degli anni tutti i soldi incassati con le multe”. “Voglio sapere – aggiunge – quante strade sono state rifatte, quante buche sono state coperte, quanti corsi di educazione stradale sono stati promossi, quanti interventi a favore della mobilità ciclistica e quante campagne di prevenzione nei confronti dei cittadini sono state realizzate”. “I leccesi sono già i cittadini più tassati e multati d’Italia. Non permetteremo – conclude – che al danno si aggiunga anche la beffa”.

Per restare aggiornato seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina facebook, pubblicheremo al più presto tutti gli aggiornamenti in merito.

Fonte qui Seguici sulla pagina Facebook

Seguici sulla nostra pagina Facebook Reattivo Positivo


Seguici sulla pagina Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli

In una trattoria si legge la scritta: “mangiate tu... Un tale legge su una vetrina di una trattoria la scritta: “mangiate tutto quello che volete! Pagheranno i vostri nipoti”. Incuriosito entra e domanda al cameriere: - Ma è proprio vero? - Assolutamente, signore – gli risponde quello. Allora l’uom...
Una casalinga confida all’amica incontrata a... Una casalinga confida all'amica incontrata al mercato le proprie frustrazioni: - Sai, con mio marito non è che poi vada così male, ma lui è sempre svogliato e soprattutto ormai non mi guarda quasi più. Figurati che quando torna a casa la sera...
Un dottore sta tentando di curare un suo paziente ... Un dottore sta tentando di curare un suo paziente con il metodo dell'ipnosi: "Pian piano dica queste parole con assoluta convinzione: 'Io guarirò, io guarirò...sono guarito!' e vedrà che in breve tempo noterà il miglioramento fino ad arrivare ...
Un ventriloquo arriva in un paese e vede un contad... Ecco una delle più belle barzellette sulla vita dei contadini! Occhio! ;) Un ventriloquo arriva in un paese e vede un contadino seduto con un cane, un cavallo e una pecora: "Che bel cane! Ti spiace se gli parlo?" E il contadino: "Questo c...
Le 16 ragazze photoshoppate davvero male – G... Viviamo in un'era digitale e la chirurgia plastica è sicuramente caduta in seconda posizione. Perché sopportare il dolore fisico e mesi di recupero quando il tuo corpo può sembrare più grande in appena un paio di secondi. E c'è sempre il pulsante ...
“STO FACENDO LA DIRETTA” – LI HA... Sta spopolando in tutta italia un video di una diretta su Facebook girato da una coraggiosa donna. Ci troviamo a Roma nel quartiere di Torre Angela. La donna ha notato dei ragazzi che scaricavano i propri “rifiuti” nel parco, quello che ha fatto per ...
Un distinto signore inglese torna spossato dal clu... Ognuno di noi ha le proprie passioni, ma sembra che niente possa fermare quelle degli inglesi, soprattutto dei Lord inglesi. Buona lettura e buon divertimento. Un distinto signore inglese torna spossato dal club di golf. - Andrei, come mai ti s...
Un uomo sta passeggiando quando una rana gli chied... Un uomo sta passeggiando quando una rana gli chiede: "Se tu mi abbracci io mi trasformerò in una bellissima principessa" L'uomo si china, prende la rana e se la mette in tasca. Dal fondo della tasca la rana continua a parlare: "Se tu mi abbracc...
GRUPPO WHATSAPP PER SEGNALARE I POSTI DI BLOCCO &#... L'accusa è di interruzione di pubblico servizio, ma si ipotizza anche il favoreggiamento di numerosi reati. I carabinieri si sono presentati nei giorni scorsi a casa di tre cittadini di Vestone, riconosciuti come gli ideatori del gruppo Whatsapp u...
Il Generale sta passando in rivista una compagnia ... Oggi nella nostra "Compagnia" di Carabinieri abbiamo anche un Generale! Hai Hai!! Il Generale sta passando in rivista una compagnia di carabinieri: "Grinta!!! Aspetto bellicoso!!!... Aspetto bellicoso, ho detto!!! Sembrate un branco di orfanelle...